po18 panel 2

Quando le parole sono un ponte

Il panel

Per continuare a dialogare sui temi dei linguaggi ostili online.

Per riflettere se in questo anno e mezzo, dopo il nostro primo incontro, le nostre relazioni digitali si sono trasformate, nel bene e male.

Per continuare insieme e con sempre più convinzione un percorso di sensibilizzazione che ha ancora tanta strada da fare.

Per trovare, attraverso il Manifesto della comunicazione non ostile, soluzioni che riescano a rispondere ai nuovi bisogni delle persone.

Per continuare a dialogare sui temi dei linguaggi ostili online.

Per riflettere se in questo anno e mezzo, dopo il nostro primo incontro, le nostre relazioni digitali si sono trasformate, nel bene e male.

Per continuare insieme e con sempre più convinzione un percorso di sensibilizzazione che ha ancora tanta strada da fare.

Per trovare, attraverso il Manifesto della comunicazione non ostile, soluzioni che riescano a rispondere ai nuovi bisogni delle persone.

Il coordinatore

Nome e cognome

Lorem ipsum dolor sit amet, te dictas perpetua pro, iriure utamur sadipscing quo cu. Vitae evertitur neglegentur vim no, eos cu elit prodesset expetendis. Eos ex option oportere appellantur, ad ius porro altera audire.

I relatori

Nome e cognome

Lorem ipsum dolor sit amet, te dictas perpetua pro.

Nome e cognome

Lorem ipsum dolor sit amet, te dictas perpetua pro.

Nome e cognome

Lorem ipsum dolor sit amet, te dictas perpetua pro.

Nome e cognome

Lorem ipsum dolor sit amet, te dictas perpetua pro.

ASSOCIAZIONE PAROLE OSTILI, Via Silvio Pellico 8/a - 34122 Trieste, C.F. 90153460325 @2016 - 2018
A cura di spaziouau | Privacy Policy